Deumidificatore Elettrico: Consigli e Prezzo dei Migliori
Posted in Guide
Qualità
Il più Economico
Il più Affidabile
Il più Potente
Il più Silenzioso
Il Migliore Professionale
Anteprima
ARGO Dry Digit 13 Deumidificatore, Bianco
De'Longhi DDS25 Deumidificatore, 25 l/24h, Bianco
Mitsubishi Electric MJ-E21BG-S1 Deumifidicatore a controllo elettronico
Olimpia Splendid 01667 Aquaria Silent Deumidificatore capacità 14 litri/24h, 214 W, Bianco
TROTEC Deumidificatore TTK 122 E per ambienti fino a 120 m² / 300 m³, max. 40 Litri/24h
Capacità
13L
25L
21L
14L
40L
Contenitore
3L
4,5L
4,5L
2L
10L
Peso
11Kg
15Kg
14Kg
13Kg
23Kg
Qualità
Il più Economico
Anteprima
ARGO Dry Digit 13 Deumidificatore, Bianco
Prezzo
Capacità
13L
Contenitore
3L
Peso
11Kg
Migliore offerta
Qualità
Il più Affidabile
Anteprima
De'Longhi DDS25 Deumidificatore, 25 l/24h, Bianco
Prezzo
Capacità
25L
Contenitore
4,5L
Peso
15Kg
Migliore offerta
Qualità
Il più Potente
Anteprima
Mitsubishi Electric MJ-E21BG-S1 Deumifidicatore a controllo elettronico
Prezzo
Capacità
21L
Contenitore
4,5L
Peso
14Kg
Migliore offerta
Qualità
Il più Silenzioso
Anteprima
Olimpia Splendid 01667 Aquaria Silent Deumidificatore capacità 14 litri/24h, 214 W, Bianco
Prezzo
Capacità
14L
Contenitore
2L
Peso
13Kg
Migliore offerta
Qualità
Il Migliore Professionale
Anteprima
TROTEC Deumidificatore TTK 122 E per ambienti fino a 120 m² / 300 m³, max. 40 Litri/24h
Prodotto
Prezzo
Capacità
40L
Contenitore
10L
Peso
23Kg
Migliore offerta

Un’umidità in casa elevata può danneggiare i tuoi apparecchi elettronici, i mobili, i vestiti, la carta da parati e può causare in molte zone della tua casa la crescita di muffa sui muri e altri disagi insopportabili.

Un deumidificatore elettrico può fare molto per salvare la tua casa e farti sentire a tuo agio.

Ho Bisogno di Un Deumidificatore Elettrico?

Anche se si dispone di un sistema d’aria condizionata a casa, un deumidificatore elettrico potrebbe essere ancora una necessità.

In ambienti come cantine e lavanderie, dove l’umidità è più pesante a causa di condizioni naturali o dove l’aria condizionata potrebbe non arrivare, un deumidificatore aiuterà, soprattutto nel ridurre la formazione di muffa.

I deumidificatori aiutano a mantenere un livello di umidità relativa ideale (livello RH) in casa.

Durante i mesi estivi, si consiglia un 50% di umidità relativa. Nei mesi invernali, è accettabile una percentuale di umidità relativa del 30%, soprattutto se la condensa si accumula sulle finestre.

Come Funzionano i Deumidificatori

L’aria è aspirata dalla ventola e trasportata su bobine riempite di refrigerante per rimuovere l’umidità. A seconda del modello, l’umidità condensata gocciola dalle bobine in un secchio / bacino, oppure può essere pompata fuori dall’unità. L’aria più secca viene espulsa nella stanza.

Scelta del Deumidificatore Giusto

Considera questi fattori principali quando selezioni il tuo deumidificatore:

  • L’area che desideri deumidificare (in metri quadrati)
  • Il metodo che desideri utilizzare per rimuovere l’acqua raccolta dal deumidificatore
  • La capacità energetica dell’unità

Deumidificatore Elettronico: Come Usarlo

Seguire le istruzioni nel manuale del deumidificatore durante l’installazione del modello.

Dopo aver disimballato correttamente l’unità e rimosso tutto il nastro di spedizione, mettete il secchio in posizione, controllando anche il secchio interno per assicurarvi che l’interruttore a galleggiante non sia stato rimosso (se non sai di cosa stiamo parlando controlla il manuale di istruzioni).

Quando si accende il deumidificatore per la prima volta, impostare il livello RH sull’impostazione più secca (massima) possibile per stabilizzare l’umidità della stanza.

La maggior parte delle unità ha impostazioni RH fino al 30% e fino al 90%.

Dopo un paio di cicli, impostare l’umidostato automatico dell’unità sull‘impostazione desiderata.

Ricorda anche:

  • Mantenere un flusso d’aria illimitato.
  • Le unità con prese d’aria in cima vanno posizionate contro un muro. Le unità con prese d’aria sul retro e sui lati richiedono invece che ci sia dello spazio di circolazione da pareti e mobili.
  • Mantenere pulito il filtro dell’aria controllandolo regolarmente. Un filtro sporco limita il flusso d’aria e influenza le prestazioni dell’unità.
  • Pulire grondaie e pluviali e assicurando che le prese d’aria dell’essiccatore e le ventole di scarico funzionino correttamente.
  • Collegare il deumidificatore al salvavita in modo adeguato.
  • Non rimuovere mai il terzo polo da alcuna presa.
  • Scollegare sempre l’unità prima di pulirla.
  • Per evitare possibili scosse elettriche, scollegare la macchina quando si svuota il contenitore.

Area da Deumidificare

I deumidificatori elettrici variano in base alla capacità di rimozione ogni 24 ore.

La seguente guida ti aiuterà a scegliere il giusto modello di capacità per le tue esigenze: i numeri elencati sono in unità per 24 ore.

 

 

Livello di Umidità nell’Area

 

Area in Metri Quadrati <185 Area in Metri Quadrati =232 Area in Metri Quadrati =278 Area in Metri Quadrati =325 Area in Metri Quadrati >325
 

Moderatamente umido:

Spazio umido e con odore di muffa

25 30 30 35 40
 

Molto umido:

Spazio sempre umido e con un forte odore di muffa

30 35 40 45 50
 

Umido/Bagnato:

Spazio che si sente e che odora di umido, muri e pavimenti rilasciano acqua

34 40 45 50 60
 

Estremamente Umido

Essicazione della biancheria, pavimento bagnato, carico elevato

40 45 50 60 70

Caratteristiche del Deumidificatore Elettrico

A seconda dell’unità, il deumidificatore potrebbe avere:

  • Una pompa interna: pompa automaticamente l’acqua verticalmente in un bacino d’acqua per un funzionamento continuo
  • Un drenaggio diretto: alimentato da uno scarico a livello del pavimento, che consente un funzionamento continuo
  • Un indicatore di filtro: indica quando è necessario pulire il filtro dell’aria
  • Un auto-umidostato: rileva il livello di umidità nell’area attorno all’unità e spegne automaticamente l’unità per risparmiare energia una volta raggiunto il livello di umidità desiderato
  • Un’impostazione di bassa temperatura: consente alle unità di funzionare a temperature fino a 5 ° C
  • Sbrinamento automatico: impedisce alle unità di congelarsi in ambienti più freddi sotto i 18 ° C
  • Ripristino automatico: riavvia l’unità alle impostazioni precedenti in caso di interruzione dell’alimentazione

Pompa del Deumidificatore Elettrico

In condizioni di alta umidità in casa, l’unità raccoglierà una grande quantità di acqua e sarà necessario svuotare regolarmente il secchio interno.

La maggior parte delle unità ha una funzione di scarico diretto, che consente un funzionamento continuo senza svuotare il secchio dell’unità, ma richiede che lo scarico dell’acqua sia a livello del pavimento.

Se non si ha la possibilità di posizionare lo scarico a livello del pavimento e si desidera evitare di svuotare regolarmente un secchio interno, acquistare un’unità con una pompa interna in grado di pompare l’acqua verticalmente verso l’alto fino a un lavandino.

Logo Deumidificatori ENERGY STAR

Le prestazioni energetiche sono valutate in base alla quantità di acqua estratta ogni ora rispetto alla quantità di energia consumata per farlo. Per la massima efficienza, cerca un’unità qualificata ENERGY STAR.

Conclusione

Questo guida ha l’intenzione di aiutare i meno esperti nella scelta del loro primo deumidificatore elettrico per combattere una situazioni di umidità in casa o di muffa sui muri ormai insopportabile per i suoi abitanti.

Speriamo che ora tu abbia le idee più chiare al riguardo e riesca a orientarti tra i vari modelli di deumidificatori.

Valuta l'articolo ->
Deumidificatore Elettrico: Consigli e Prezzo dei Migliori
Valutazione degli Utenti
5 based on 1 votes
Titolo
Deumidificatore Elettrico: Consigli e Prezzo dei Migliori

Non ci sono ancora commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Digita il termine da cercare e premi Invio

Shopping Cart